antonio falcone
 

Dott. Antonio Falcone

Presidente AMCI (Associazione Medici Cattolici Italiani, Nola)

C’è un lembo di terra, specchio di Paradiso, dalle sembianze senza uguali. L’uomo doveva eleggerlo nel tempo a suo habitat ideale, coglierne il nutrimento vitale, trovare la serenità e la pace con se stesso, progredendo sempre più, abbarbicato a quelle radici per divenire un tutt’uno con esse. Un’identità nasce nel tempo, dalla felice fusione della terra e degli animali. E l’uomo era stato destinato a essere il dominus, il regista e l’attore protagonista nella dinamica della creazione.
Terra unica al mondo - la Campania - variegata, eclettica, fertile in ogni suo angolo, ricca di potenzialità, a tal punto che da sempre l’uomo la agognasse come Topos, luogo per la sua crescita, il suo sviluppo, la sua promozione, le fantasie, l’arte, la storia. Da diverse tribolate vicende nel corso dei secoli è venuta fuori una storia che nella gestazione non facile ha creato, nel procedere del tempo, equilibri, squilibri e poi riequilibri.
Terra, mare, monti, colline, pianure. Ogni luogo può raccontare una storia. Ogni luogo è stato sede e transito, strumento di comunicazione tra popoli, come il mare nostrum, come la terra fertile ferita, ma non uccisa.
Questa è, appunto, la Campania. Un nome dall’etimologia suggestiva, anche se non certa. Deriverebbe, secondo alcuni, dal termine latino “campus” (pianura, campagna aperta), a conferma del clima particolarmente mite, della fertilità e amenità dell’area.
La forma geografica simile a un ovoide frastagliato si incastra felicemente con le regioni limitrofe e fa da cerniera tra il Sud e il Centro d’Italia. È la terra che ha saputo accogliere, far annidare popoli, assorbire ed “eruttare” invasioni, ristabilire un ordine naturale in base al quale l’uomo rispettoso la percepisce come madre benigna. Guardando a piccole, felici realtà (e sono tante, come testimonia questo meraviglioso testo!) c’è una speranza che, se vissuta insieme, va oltre l’utopia e può essere realtà sempre più viva, capace di fondere radici, storia, identità per la maggiore promozione di questa terra.
Un gioiello che ancora riflette una luce che brilla e splende tra le varie bellezze della nostra Italia.
Ed è poesia che si sposa felicemente con la realtà.

Questo sito utilizza i cookie: cliccando su OK o proseguendo nella navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie.